Vai al sito dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia HOME http://psicologicamente.altervista.org

      SERVIZI IN STUDIO

    Il ricevimento e i colloqui in Studio rappresentano la modalità operativa classica dello Psicologo, di tradizione lunga e consolidata.
    I servizi offerti includono varie proposte, per poter accogliere le diverse esigenze delle persone.
    Ogni percorso inizia con una fase di consulenza, al fine di analizzare a fondo la situazione.



    Consulenza Psicologica ____________

    E' una tecnica d'intervento professionale che risulta d'aiuto quando capita di trovarsi di fronte ad una situazione, un problema, una questione specifica su cui si ha bisogno di fare chiarezza.
    Attraverso uno o più incontri la questione viene analizzata - con rispetto ed attenzione per la sensibilità personale - valutando quando è comparsa, come è stata gestita e la sua evoluzione, per poi mettere a fuoco insieme alla persona le strade percorribili, le proprie risorse e quelle dell’ambiente, e l’eventuale opportunità di coinvolgere altre persone (estendendo, ad esempio, la consulenza alla coppia o ai familiari), o, all'occorrenza, altri specialisti. L’obiettivo è chiarire la situazione sotto il profilo psicologico, aiutare la persona a creare ordine mentale e concreto per affrontare più efficacemente le difficoltà, evidenziare insieme le possibili scelte future, e ridurre l’ansia, l’incertezza e il disorientamento. In questo senso, la consulenza rappresenta anche il primo passo necessario a porre le basi per qualsiasi altro tipo d'intervento psicologico.
    La scelta di quelli che saranno i passi successivi da intraprendere va poi maturata personalmente e secondo i propri tempi. Il compito dello psicologo, infatti, non è fare da guida o sostituirsi nelle scelte decisionali, quanto accogliere la persona ed il suo vissuto, ampliandone consapevolezza, atteggiamento critico e capacità operative.
    A volte bastano pochi appuntamenti (al limite anche uno solo) per ottenere dei buoni risultati.
    In altri casi, invece, può accadere che la consulenza sia l'inizio di un più ampio percorso di cambiamento e di crescita psicologica, in base alla situazione ed agli obiettivi personali.
    La consulenza individuale può essere particolarmente utile in situazioni di transizione, difficoltà o malessere interiore, come ad esempio:
    -   difficoltà relazionali e affettive;
    -   problemi d’identità e orientamento sessuale;
    -   fasi critiche del ciclo di vita (adolescenza, gravidanza e post-parto, età di mezzo, pensionamento...);
    -   paura ad affrontare il cambiamento o ad operare scelte, inadeguatezza, stallo esistenziale;
    -  mancanza di serenità, ansia, stati depressivi, pensieri, impulsi o comportamenti ricorrenti e inappropriati;
    -   disturbi del sonno e dell'alimentazione;
    -   perdita dell'autocontrollo, dipendenze;
    -   difficoltà nell'approccio con la realtà.
    La consulenza di coppia è consigliata se esistono problemi quali:
    -   disagio o conflitto tra i partner;
    -   problemi sessuali.
    La consulenza familiare è indicata in presenza di:
    -   difficoltà nella gestione dei figli, o dei rapporti familiari in generale;
    -   confusione dei ruoli genitoriali;
    -   separazioni coniugali o divorzi;
    -   difficoltà nell'elaborazione di un lutto.


    Sostegno Psicologico __________________________________________________________

    Può succedere di essere messi a dura prova dalla vita, malgrado le proprie capacità di resistenza e di gestione: ostacoli che sembrano insormontabili, eventi "forti" che ci toccano in prima persona, o che toccano persone a noi care, momenti di crisi personale, situazioni di forte stress e sofferenza interiore, malattie croniche e invalidanti…
    In queste occasioni, anche quando non si soffre di alcun disturbo psichico, si può ricorrere all’aiuto di uno psicologo attraverso un intervento chiamato "sostegno", articolato in più incontri.
    I colloqui iniziali sono dedicati all’accoglienza della persona, alla comprensione della situazione, ed all'individuazione dei principali nodi ed aspetti problematici. Successivamente si mette a punto un percorso personalizzato, stabilendo la cadenza degli incontri sulla base delle esigenze personali.
    Non esiste un numero prestabilito di sedute, il sostegno può necessitare pochi incontri o protrarsi più a lungo, in base all’evoluzione della situazione e alle necessità soggettive. L’obiettivo è rafforzare le capacità di adattamento, ed aiutare la persona a gestire il problema nel modo migliore.
    Gli interventi di sostegno psicologico rappresentano un utile supporto in situazioni quali:
    -   esiste una profonda difficoltà nell’elaborare una separazione o una perdita;
    -   non si riesce a perseguire un importante obiettivo (ad esempio dei buoni risultati negli studi, il seguire una dieta o una prescrizione medica, riuscire a smettere di fumare...);
    -   si vivono stati di stress e sofferenza psicofisica persistenti;
    -   si è in trattamento psicofarmacologico;
    -   si è portatori di disabilità e patologie mediche croniche.


    Orientamento Psicologico_______________________________________________________

    Può accadere, in determinati momenti di quel lungo viaggio che è la vita, di ritrovarsi confusi e insoddisfatti, ed avere il desiderio di fermarsi per un po’ a guardarsi dentro per scoprirsi e riscoprirsi, esplorarsi, conoscersi meglio e più a fondo, o magari avvertire l’esigenza di una crescita interiore, anche in totale assenza di disagi e problemi.
    In questi casi, lo studio dello psicologo offre uno spazio psicologico protetto, in cui avere un confronto stimolante e non giudicante con un professionista delle dinamiche psichiche, mirato ad ampliare l’autoconsapevolezza e la comprensione di se stessi, delle proprie emozioni, dei propri desideri, dei propri talenti.
    La prima tappa è la rivisitazione e condivisione della propria storia personale; successivamente viene modellato un percorso su misura per ogni persona, concordando sia la frequenza degli incontri che la durata complessiva del lavoro, sulla base dei ritmi individuali e degli obiettivi conoscitivi specifici che si saranno delineati.
    E’ anche possibile orientarsi su percorsi esplorativi molto brevi, dalla durata totale di tre o quattro sedute, incentrati sull’utilizzo di test psicometrici come principali strumenti di approfondimento psicologico, in modo da ottenere rapidamente un quadro complessivo della personalità o di suoi aspetti specifici come stimolo alla riflessione sul proprio sé.
    L'orientamento psicologico è un quindi un intervento utile quando si vivono stati o momenti di :
    -   incertezza e confusione rispetto ai propri obiettivi;
    -   bisogno di comprendere se stessi, le proprie capacità e potenzialità.


    Psicodiagnostica _____________________________________________________________

    La Psicodiagnostica riguarda la valutazione e la diagnosi delle condizioni psicologiche, mediante colloqui clinici e test psicometrici standardizzati. A proposito di questi test, detti anche "reattivi" o "scale di valutazione", è bene sapere che sono strumenti molto complessi e assai diversi da quelli che si trovano comunemente sulle riviste o anche in internet, i quali sono spesso costruiti in modo molto approssimativo e quindi già poco (o per nulla) validi. Bisogna inoltre tener presente che anche il migliore fra i test, per essere correttamente interpretato, va integrato con altri dati, in primis quelli che una mente clinica sa trarre dall'osservazione e dal colloquio diretto e approfondito con la persona stessa. Il vantaggio diagnostico dei test sta più che altro nel fornire tantissimi elementi di valutazione in poco tempo, e nel poter scegliere o combinare tra loro i vari reattivi secondo necessità, massimizzandone l'efficacia informativa.
    In studio offro, su prenotazione, un check-up psicodiagnostico personalizzato per un quadro complessivo delle proprie caratteristiche psichiche, o per un'indagine ristretta solo ad alcuni e più specifici aspetti (livello cognitivo, caratteristiche di personalità, eventuali elementi di rilievo clinico e fattori di rischio). Il check-up si articola in tre/quattro incontri, dei quali il primo è molto delicato, poiché, al di là delle informazioni già scambiate al momento della richiesta del servizio, segna l'inizio del vero e proprio percorso di approfondimento diagnostico. E’ il momento in cui si raccoglie l’anamnesi, cioè l’insieme di tutte le informazioni rilevanti sulla persona: il suo vissuto interiore, le relazioni più significative, gli eventi critici o particolarmente importanti della sua vita, la situazione attuale, lo stato di salute fisica, lo stile di vita etc. E’ anche importante chiarire bene il motivo per cui si desidera il check-up, in modo da personalizzare l’analisi psicodiagnostica sulla base degli obiettivi. Generalmente i test vengono somministrati nel corso del secondo incontro, ed eventualmente anche nel terzo qualora la scelta cadesse su strumenti la cui somministrazione è molto lunga. Nell’ultimo colloquio si avrà la restituzione dei risultati, con la possibilità di avere tutti i chiarimenti necessari, ed eventualmente indicazioni su cosa fare.
    Ricorrere ai servizi di Psicodiagnostica può essere consigliabile per diversi buoni motivi:
    -  semplicemente per un controllo, come forma di prevenzione e promozione della salute psicologica (in modo analogo a quello che è l’uso corrente in medicina, per la prevenzione dei disturbi organici e della tutela del benessere fisico);
    -  quando si avverte un disagio psichico, per fare chiarezza ed intervenire tempestivamente: in questo caso, il check-up offre la possibilità di sciogliere eventuali dubbi circa la possibilità di impegnarsi in un percorso di sostegno o di psicoterapia;
    -  per avere un confronto o un'integrazione rispetto al parere di un altro specialista.


    Informazione Psicologica ______________________________________________________

    Molte volte capita di aver bisogno, per interesse personale o necessità, di approfondire dei temi di natura psicologica. Si possono comprare dei libri, ma non sempre c’è quello che cerchiamo; si può tentare di trovare risposte navigando in rete, ma spesso mancano di precisione e affidabilità; oppure, si può consultare direttamente uno psicologo. Amando la psicologia, per me, come per altri colleghi, è anche un piacere offrire informazioni a chiunque ne avesse bisogno, e diffondere conoscenza e cultura psicologica:
    -   per sfatare tutti i pregiudizi e le false credenze sullo psicologo, che non è "il medico dei pazzi";
    -   per saperne di più su uno specifico argomento psicologico;
    -   perché è interessante ed utile sapere cos'è la psicologia, e a cosa serve;
    -  perché è importante capire le differenze fra lo psicologo, lo psicoterapeuta, lo psicoanalista, lo psichiatra, il counselor, il pedagogista, il coach ed altri professionisti, così da poter scegliere o consigliare ad altri lo specialista giusto all'occorrenza;
    -   ...e magari per "rompere il ghiaccio" con uno psi, e capire come lavora.
    Questa è una delle ragioni per cui nel 2008, in seno alla Psycommunity, è nata l’iniziativa M.I.P., Maggio di Informazione Psicologica. Da allora ogni anno nelle principali provincie italiane il mese di Maggio è stato dedicato alla prevenzione ed all'informazione psicologica, con una serie di iniziative gratuite come convegni ed incontri in studio. L'edizione 2014 del MIP, la settima ed ultima in ordine di tempo, ha consentito a circa 13500 persone di avvicinarsi alla psicologia.
    Come membro dello Staff Organizzativo desidero segnalare che è ancora possibile scaricare dal sito del MIP gli opuscoli informativi di informazione e prevenzione psicologica.


    .::COME RICHIEDERE I SERVIZI::.

  • Telefonicamente (320 6940098): è il modo più diretto per chiedere informazioni o per prenotare un appuntamento in studio a Milano con la Dr.ssa Di Muro, accennando brevemente il motivo della richiesta. Qualora la Dr.ssa fosse impossibilitata a rispondere, si consiglia di inviare un sms per sapere con sicurezza quando è possibile richiamare.

  • Via e-mail: è un canale molto comodo, sopratutto se si sente il bisogno di descrivere in modo ampio la situazione per cui si cerca assistenza psicologica. Se si desidera richiedere un colloquio, è importante indicare i propri dati personali e la motivazione. Per confermare l'appuntamento concordato via email potrebbe essere necessario un successivo contatto telefonico. La Dr.ssa Di Muro controlla la posta elettronica regolarmente, per cui se non dovesse rispondere entro pochi giorni è possibile ci siano problemi tecnici ed è bene contattarla telefonicamente.

  • Tramite facebook: la Dr.ssa Di Muro ha un profilo professionale su facebook aperto a tutti gli iscritti al social network, dove segnala notizie, informazioni e suggerimenti su salute e benessere, considerazioni e riflessioni personali. Per comunicazioni private si raccomanda di inviarle un messaggio tramite posta di facebook e di NON scriverle in bacheca (per salvaguardare la propria privacy!). Gli appuntamenti prenotati via facebook andranno generalmente confermati per telefono.


    .::GIORNI E ORARI DI RICEVIMENTO IN STUDIO::.

    La Dr.ssa Di Muro riceve per appuntamento con orari flessibili (non oltre le 21), concordati sulla base dei propri impegni e di quelli delle persone che richiedono i colloqui.
    In casi di reale necessità o urgenza, può ricevere anche nel fine settimana.



    .::INFORMAZIONI SULL'ONORARIO::.

    Attualmente l'onorario della Dr.ssa Di Muro è di € 50 per i colloqui individuali, di € 60 per quelli di coppia, e di € 70 per quelli familiari. Ogni seduta psicologica ha una durata di 60 minuti (90 per le coppie e le famiglie).
    Si cerca, così, di offrire servizi accessibili alla maggior parte dei cittadini di Milano e dell'hinterland.
    In casi particolari, ad esempio per interventi di particolare complessità (come la somministrazione di una batteria di test psicometrici) l'onorario della dottoressa può essere più elevato, oppure ridursi in considerazione di condizioni socioeconomiche disagiate.









ψ

° www.psicologicamente.altervista.org °      Dr.ssa Elisa Flavia Di Muro, Psicologa - Via Benjamin Constant, 22 MILANO - P.IVA 05641070965 © Disclaimer       Cookie?